Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.
Polizia
CRONACA

Picchia la moglie per farla diventare testimone di Geova, denunciato

Picchiava e minacciava la moglie per cercare di convincerla a diventare testimone di Geova.

Un 57enne di origini ferraresi è stato denunciato dalla polizia di Bologna per maltrattamenti in famiglia.

L'uomo, che aveva anche problemi di alcolismo, litigava spesso non solo con la coniuge, una 38enne di nazionalità moldava, ma anche con la figlia 17enne della moglie e con il suocero.

Durante un alterco aveva preso a schiaffi l'anziano.

Il 57enne è destinatario di un provvedimento di allontanamento dalla famiglia e gli è stato vietato di divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla moglie e dai parenti.

Dal canto proprio, la congregazione precisa: "La persona denunciata a Bologna per violenza in famiglia, che picchiava la moglie per indurla a convertirsi ai Testimoni di Geova, non è e non è mai stato testimone di Geova, frequentava le nostre adunanze, però non ha mai aderito e non è mai stato battezzato".

(Unioneonline/F)