Il sindaco di Isili e una delegazione del comitato al tavolo prefettizio
CRONACA SARDEGNA

Nuoro, tavolo prefettizio sulla sanità: "L'ospedale di Isili non sarà chiuso"

Si è appena concluso il tavolo prefettizio sulle criticità del presidio ospedaliero San Giuseppe Calasanzio di Isili.

Sul piatto le varie problematiche che stanno inabissando il servizio prestato dal piccolo ospedale del Sarcidano Barbagia di Seulo.

I punti critici sono l'inattività del blocco operatorio appena ristrutturato, la stasi del reparto di chirurgia, le difficoltà del pronto soccorso e degli altri reparti e servizi che pagano per la mancanza di personale.

Presenti all'incontro il sindaco di Isili Luca Pilia, l'assessore alla Sanità Luigi Arru, i vertici dell'ATS con il direttore Moirano e il direttore d'area Minerba, che hanno confermato che l'ospedale non sarà chiuso.

Sono stati presi impegni molto chiari e fondamentali riguardanti l'accreditamento delle sale operatorie, l'attivazione del tanto promesso Day Surgery e l'avvio dei concorsi per affrontare l'annoso problema della mancanza di personale.

"È stato un modo", ha detto il sindaco di Isili, "per mantenere viva l'attenzione sul problema, il prefetto ci ha assicurato che continuerà a vigilare mantenendo il contatto con assessorato e ASL".

Qualche buona intenzione dunque che da nuova fiducia e qualche speranza per il futuro del piccolo ospedale.

di Sonia Gioia