Luigi Di Maio
CULTURA

Di Maio e la nuova gaffe: "Taranto non ha musei degni della Magna Grecia"

Le "gaffe" di Luigi Di Maio continuano a fare discutere.

E oggi a divampare sui social, con l'hashtag #MagnaGrecia stabile fra i topic trend di twitter, è la polemica sollevata da Eva Degl'Innocenti, direttrice del museo archeologico di Taranto, a cui una dichiarazione in diretta tv del vicepremier pentastellato proprio non è andata giù.

A far infuriare la direttrice una frase pronunciata da Di Maio a Cartabianca, programma televisivo di Rai 3.

"Taranto non ha musei degni della Magna Grecia", ha affermato il vicepremier.

Immediata la replica dall'account ufficiale del museo pugliese: "Egregio ministro Luigi Di Maio — ha twittato la direttrice — sarei molto onorata di poterla accogliere nel museo archeologico più importante della Magna Grecia, che ha sede proprio a Taranto, uno dei musei archeologici più importanti al mondo".

Proprio nel museo ionico, infatti, sono custoditi alcuni dei più importanti reperti della Magna Grecia, esposti in passato anche a New York e all'Expo di Milano.

Accetterà Di Maio l'invito della direttrice ad ammirarli in prima persona?

Intanto la polemica non si placa, e c'è già chi ironizza in rete: "Questa Puglia a Di Maio crea proprio tanta confusione!".

Il tweet della direttrice del museo MarTa

(Unioneonline/v.l.)