La liberazione dei cardellini
CRONACA

Turista fermato al porto cagliaritano: in auto 35 cardellini

Nel bagagliaio della sua auto aveva una piccola gabbia con all'interno 35 cardellini, la cui cattura e detenzione sono vietate da convenzioni internazionali e norme nazionali.

La scoperta è stata fatta dal Nucleo Investigativo del Servizio Ispettorato di Cagliari al porto, nella parte imbarchi.

L'uomo, un turista, era pronto a salire sulla nave diretta a Napoli.

La gabbia con i cardellini

Per giustificare il possesso degli uccelli protetti - che tra l'altro risultavano prelevati illegalmente nell'ambiente naturale - ha fornito diverse versioni.

Infine è stato denunciato e rischia una pena fino a un anno di carcere e 2.500 euro di ammenda.

I cardellini vengono venduti sul mercato nero e un esemplare può arrivare a costare 400 euro; il potenziale lucro del commercio illecito interrotto dal corpo forestale superava quindi i 10mila euro.

Gli animali, tutti in buone condizioni di salute, sono stati liberati al parco regionale di Molentargius.

(Unioneonline/s.s.)