L'ospedale di Sassari
CRONACA

Aggressione a Sassari, migrante pestato a sangue

Lo hanno circondato in tre, davanti alla scuola magistrale.

Uno gli ha dato uno spintone, gli altri una volta a terra hanno completato l'opera.

Un giovane migrante, oiginario della Nuova Guinea, 21 anni, è finito all'ospedale pesto e col naso rotto, dopo l'aggressione di tre giovanissimi, nei pressi dei giardini pubblici a Sassari.

Il pestaggio è avvenuto ieri sera poco dopo le 20, davanti ai passanti.

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

Il tuo browser non supporta i video HTML5

di Patrizia Canu