La Nazionale (foto da Twitter)
SPORT

Ad Alghero l'Italia si porta a casa l'Euro Beach Soccer League

La Nazionale italiana di beach soccer batte la Spagna ai rigori, al termine della partita giocata ad Alghero che le consente di aggiudicarsi la Superfinal dell'Euro Beach Soccer League.

A 13 anni dall'ultimo titolo europeo, al Beach Stadium della città catalana è esplosa la gioia.

Gli azzurri - sotto la dirigenza del ct Emiliano Del Duca -, dopo la parata dell'ultimo penalty da parte di Simone Del Mestre, si sono abbracciati sulla sabbia in un vortice di emozioni.

Dopo un primo tempo anestetizzato dalla Spagna con continui retropassaggi al portiere, l'Italbeach si è portata avanti a metà del secondo parziale grazie a una punizione trasformata da Alessio Frainetti.

Passati 4 minuti, Llorenc dalla distanza ha superato Carpita con un gran sinistro al volo.

Il botta e risposta è continuato poi nel terzo tempo: Palmacci all'8' ha trasformato il rigore del 2-1 ma pochi secondi dopo ancora Llorenc, che in rovesciata ha firmato il 2-2.

Chiuso il supplementare sono arrivati i rigori: una serie infinita che ha visto andare in gol nell'ordine Chiavaro, Gori, Zurlo, Corosiniti, Frainetti, Palazzolo e Palmacci.

L'ultimo acuto è stato quello di Simone Del Mestre, che in tuffo ha respinto il penalty decisivo e mandato l'Italbeach in paradiso.

(Unioneonline/s.s.)