La Supramonte Orgosolo
SPORT

Softball A1, Nuoro ospita Metalco e Specchiasol. La Supramonte a Milano

Secondo fine settimana di settembre decisivo per il futuro delle due squadre sarde che disputano i campionati nazionali di softball.

A2 - Per la Supramonte Orgosolo, impegnata nel playout di A2, sarà un weekend da dentro o fuori.

Le orgolesi, che avevano chiuso la stagione regolare al penultimo posto del girone A, si apprestano a giocarsi la permanenza nella categoria con la Rescaldina, formazione di Senago (Milano) che occupa la medesima posizione nella classifica del girone B. Oggi le due compagini si daranno battaglia sul Numero Uno di Bollate a partire dalle 14.

Dopo una breve sosta torneranno in campo per disputare garadue e, qualora al termine delle due sfide si registrasse un pareggio, le squadre si rincontreranno domenica mattina, alle 10, per garatre. A1 - Le formazioni della massima serie, intanto, saranno alle prese con la terza e la quarta giornata dell'intergirone.

La Nuoro Softball, penultima nel gruppo A con due vittorie di vantaggio sul fanalino di coda Parma, dalle 17 di oggi sarà impegnata nel doppio incontro con i Metalco Thunders in programma al "Francesco Sanna".

Le trevigiane di Castelfranco Veneto hanno fin qui raccolto otto successi in ventitré gare e occupano il penultimo posto nel girone B. Domani alle 18, infine, le ragazze guidate da Caballero Torres dovranno vedersela con lo Specchiasol Bussolengo, attrezzata formazione veronese che lo scorso 25 agosto si è laureata regina d'Europa.

Tuttora in corsa anche per lo scudetto, lo Specchiasol ha dimostrato di non sottovalutare l'impegno nuorese, tanto da aver anticipato a mercoledì l'incontro di oggi col Senago, per poter arrivare in Sardegna dopo aver già smaltito le fatiche della sfida precedente.

di Vanna Chessa