CRONACA

Camorra, catturato in Spagna il latitante "Luca 'o chiatt"

Catturato in Spagna Gianluca Bilotta, latitante italiano che deve scontare sette anni di carcere.

L'uomo viveva in una villa, non aveva un lavoro, ed era in possesso di una carta di identità italiana falsa, quella che ha mostrato ai carabinieri della sezione "Catturandi" che l'hanno arrestato.

Soprannominato "Luca 'o chiatt", 37 anni, è ritenuto affiliato al clan camorristico dei ''D'Ausilio'', egemone nel controllo dei traffici illeciti nei quartieri napoletani di Fuorigrotta e Bagnoli.

È inoltre cugino di Felice D'Ausilio, detto "Feliciello", che nel maggio 2016 era evaso dal carcere di Tempio Pusania durante un permesso premio e catturato a dicembre.

Bilotta è stato condannato per associazione finalizzata al traffico illecito di stupefacenti; ora è in attesa di essere estradato.

(Unioneonline/s.s.)