La casa di reclusione di Isili
CRONACA SARDEGNA

Isili, detenuto evade mentre è al lavoro nei campi

Detenuto in fuga dalla casa di reclusione di Isili.

Secondo quanto riferito dal sindacato Sappe, l'evasione si è verificata questa mattina.

L'uomo, originario dell'Emilia Romagna, era al lavoro nei campi e, approfittando di un momento di assenza delle guardie di custodia, si è dileguato facendo perdere le sue tracce.

Le ricerche sono in corso.

Solo poche settimane fa un altro detenuto era riuscito a lasciare il penitenziario di Mamone Lodè.

"I poliziotti di Isili non sono più nelle condizioni di assicurare la vigilanza dei detenuti, visto che sono assegnati ai capi d'arte", si legge in una nota del Sappe.

"Ma i capi d'arte potranno sicuramente insegnare ai detenuti come fare il formaggio o come si munge una pecora, ma non possono sostuirsi ai poliziotti. A ciascuno il suo mestiere", aggiunge il sindacato.

Lo stesso Sappe denuncia una "preoccupante carenza di personale" non solo a Isili, ma anche a Mamone, chiedendo alle autorità competente di intervenire al più presto.

(Unioneonline/l.f.)