Il porticciolo
CRONACA

Minaccia un portiere d'albergo e si scaglia contro i militari: 28enne arrestato

Si è presentato in un hotel di Cannigione insieme a tre ragazze e ha chiesto le chiavi di una stanza per salire insieme alla sue amiche. Ma quando gli è stato fatto osservare che le tre donne non avevano i documenti, Daniel Ricardo Ciro Ossa, 28 anni, colombiano, è andato su tutte le furie.

Il giovane, collaboratore di diversi noti locali della Costa Smeralda, stando alla ricostruzione dei Carabinieri di Arzachena, avrebbe minacciato di morte il portiere dell'albergo che gli chiedeva i documenti.

Ciro Ossa avrebbe accolto i militari con un comportamento aggressivo e violento.

I militari hanno immobilizzato il colombiano, che è stato poi trasferito in caserma.

Il giudice del Tribunale di Tempio, Marco Contu, ha convalidato l'arresto. Il giovane, difeso dall'avvocato Nino Vargiu, è stato rimesso in libertà.

Per lui è scattata la misura dell'obbligo di firma.

di Andrea Busia