CRONACA

Spagna, entra armato in un commissariato: ucciso dagli agenti

Il tuo browser non supporta i video HTML5

Un 29enne di origine algerina è stato ucciso questa mattina a Cornellà de Llobregat, in Spagna: armato di coltello, è entrato nel locale commissariato di polizia urlando "Allah Akbar" poi è stato neutralizzato dai Mossos d'Esquadra.

Il tweet dei Mossos

Gli agenti, spiegano le autorità, hanno tentato di bloccarlo e di respingere l'attacco, ma hanno dovuto aprire il fuoco per fermare il giovane.

Nessun ulteriore dettaglio è stato fornito; l'allarme è stato diramato anche alle altre stazioni di polizia.

(Unioneonline/s.s.)