CRONACA

Tenta di avvelenare il marito, in manette infermiera in pensione

I carabinieri di Tricarico (Matera) hanno arrestato una donna di 65 anni, infermiera in pensione, con l'accusa di di atti persecutori, lesioni personali e maltrattamenti nei confronti del marito 67enne.

Secondo quanto emerso dalle indagini condotte dai militari, i rapporti all'interno della coppia erano estremamente deteriorati e la donna avrebbe più volte minacciato e perseguitato il coniuge.

Comportamenti vessatori poi denunciati dall'uomo.

La donna avrebbe provato anche ad avvelenare il marito, con il sovraddosaggio di benzodiazepine, uno psicofarmaco, somministrato a sua insaputa.

La 65enne si trova ora nel carcere di Potenza.

(Unioneonline/F)