La festa siciliana di Matteo Salvini
POLITICA

Nella notte della tragedia Salvini festeggia a Messina. Furia Pd: "Si dimetta"

A Genova è la notte più lunga. Quella dopo il disastro, quelle delle lacrime e dei soccorritori che scavano a mani nude tra le macerie. Nello stesso istante, dall'altra parte dell'Italia, a Furci Siculo (Messina) Matteo Salvini festeggia.

Il ministro è a una cena organizzata dalla sezione locale della Lega. Vino, pesce, una torta gigante con su scritto "Vince la squadra", e tanti sorrisi.

Una situazione che certamente stona con quanto in quel momento sta accadendo a Genova. E il ministro lo sa bene, tanto che lui - che è solito postare selfie ovunque si trovi - foto sui social di quella serata non ne condivide. Sono in tanti però coloro che non vedono l'ora di condividere sui propri profili una foto col ministro, così le immagini di Salvini sazio, sorridente e festante sono finite sui social.

E hanno scatenato le polemiche. Di singoli cittadini e di esponenti del Pd.

"I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina e onore, recita la Costituzione. Le immagini di Salvini che festeggia in ore drammatiche per Genova sono uno schiaffo al dolore del nostro Paese e la negazione di quel principio", scrive su Twitter Matteo Orfini.

Rincara Michele Anzaldi: "In un Paese normale, un ministro dell'Interno che nelle ore cruciali dopo un disastro di tali proporzioni preferisce divertirsi con i suoi compagni di partito, invece di stare sul luogo della tragedia a seguire i soccorsi, dovrebbe dimettersi. Le camicie bianche candide e i vassoi colmi di pesce sono ciò che più mi fa impressione, se si pensa che nelle stesse ore i Vigili del Fuoco e i soccorritori erano tra le macerie a cercare superstiti trovando invece purtroppo cadaveri".

(Unioneonline/L)

Il tuo browser non supporta i video HTML5