Il Comune di Seui
POLITICA

Seui, dopo le elezioni restano fuori dalla Giunta i due candidati più votati

Nessun assessorato per i due candidati più votati durante le ultime consultazioni a Seui, Manuela Lai con i suoi 110 voti e Raimondo Gaviano con 90 voti.

I due non sono stati né confermati all'interno all'interno dell'organo esecutivo né assegnati ad altri assessorati.

Una spaccatura all'interno del gruppo di maggioranza che è ancora poco chiara visto che Manuela Lai è stata durante la precedente amministrazione vice sindaco e assessore alla Sanità e ai Servizi sociali e quindi molto vicina al sindaco confermato Marcello Cannas, e Gaviano era assessore allo Sport.

Una perplessità che i due anni manifestato nella riunione di insediamento davanti anche alla popolazione.

"Con questi 200 voti", hanno scritto i due candidati, "riteniamo che il popolo abbia chiaramente espresso una indicazione, ma talvolta i messaggi non vengono recepiti da chi detiene il potere".

Nessuna dimissione, nonostante le tensioni evidenti all'interno della maggioranza, ma una posizione di controllo e di sorveglianza per i due che comunque resteranno nei banchi del Consiglio comunale.

"Senza i nostri voti", dice Manuela Lai, "si sarebbe rischiato il commissariamento".

Infatti la lista Nuova Seui allo scadere del mandato quinquennale si è ripresentata da sola proprio per scongiurare un periodo di stasi amministrativa.

di Sonia Gioia