Sarroch
CRONACA SARDEGNA

Sarroch, morto il gatto investito. Indagano le guardie zoofile

Non ce l’ha fatta il gatto soccorso dopo tre giorni di inutili segnalazioni alla polizia locale da parte dei cittadini: l’animale, che era stato ricoverato venerdì dopo l’intervento della Asl, è morto nella struttura del Dog Hotel di Assemini.

Il gatto – accudito dal titolare del distributore di carburante lungo il tratto Cacip della Strada statale 195 nel quale era stato trovato – aveva riportato ferite gravi dopo essere stato presumibilmente investito da un’auto.

Le guardie zoofile di Cagliari e provincia, intanto, si sono interessate all’accaduto per stabilire eventuali responsabilità da parte di terzi, sentendo pure il comando della polizia locale.

"Quello che è successo non ha scusanti – dice il coordinatore, Maurizio Manduchi -, stiamo portando avanti delle indagini per capire cosa sia accaduto e per capire se ci siano state negligenze. Chi non interviene in aiuto di un animale compie una serie di reati gravi, che rischiano di avere risvolti penali".

LA VICENDA:

di Ivan Murgana