CRONACA SARDEGNA

Giovane russa travolta e uccisa a Macomer: c'è un indagato

Sarebbero arrivate alla svolta le indagini sul tragico incidente stradale costato la vita a Polina Cherednim, la 24enne di origini russe travolta e uccisa a Macomer, mentre stava attraversando sulle strisce pedonali tra via Nenni e corso Umberto I.

Un automobilista, alla guida dell'auto che l'ha investita, sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati, con l'accusa di omicidio stradale.

L'inchiesta si era subito concentrata su un suv, che però non presentava evidenti segni di urto.

Ulteriori accertamenti hanno però consentito di trovare evidenze utili ad arrivare al presunto investitore, che ora la Procura intende mettere davanti alle proprie responsabilità.

(Unioneonline/l.f.)