L'ospedale di Isili
CRONACA SARDEGNA

Isili, ancora disagi: riduzioni stagionali nel servizio sanitario

Ancora riduzioni nei servizi sanitari del territorio.

Sono stati diminuiti i giorni per le vaccinazioni, da tre a due, e per quanto riguarda il servizio di medicina legale i certificati medici per il porto d'armi, rinnovo e rilascio patenti e tanto altro bisogna rivolgersi a Senorbì.

"Come al solito", lamenta il sindaco di Isili Luca Pilia "si parla di periodo estivo ma si costringono gli utenti del territorio a rivolgersi altrove".

Una situazione legata certamente al periodo estivo ma anche alle carenze di personale che per la sanità del Sarcidano Barbagia di Seulo sta diventando cronica. "Non è pensabile", spiega il primo cittadino di Isili "che i servizi chiudano perché il personale è in ferie, si dovrebbero evitare queste cose con una migliore organizzazione del proprio personale".

Il sindaco chiede un intervento immediato e una maggiore attenzione per il territorio.

Nella battaglia per la tutela dell'ospedale di San Giuseppe di Isili si aggiungono dunque altri numerosi disservizi che si ripercuotono in particolare sull'utenza. "La riduzione dei giorni per le vaccinazioni", aggiunge Pilia "preoccupa, non vorremmo che poi questi disagi agli utenti si prolunghino oltre la stagione estiva".

di Sonia Gioia