Il fondatore di Alibaba Jack Ma
SPORT

Calcio, i cinesi di Alibaba vogliono comprare il Milan: offerta da 500 milioni di euro

Svelato il mistero sulla cordata cinese che intende acquistare il Milan.

Secondo indiscrezioni di stampa il compratore è l'imprenditore Jack Ma, fondatore del colosso Alibaba, società leader nell'e-commerce.

L'imprenditore cinese è anche comproprietario del Guangzhou Evergrande, il club più importante del paese di cui è stato allenatore Marcello Lippi.

E proprio all'ex ct della nazionale al termine dell'operazione dovrebbe essere affidato il ruolo di direttore tecnico.

Ora la palla passa a Silvio Berlusconi a cui spetterà dire l'ultima parola sulla cessione.

A quanto pare la formula di acquisto prevede il passaggio immediato ai cinesi del 70% delle quote, mentre il restante 30 sarà ceduto entro un anno.

L'offerta cinese sarebbe di 500 milioni di euro e avrebbe superato il vaglio di Fininvest, la holding della famiglia Berlusconi.

Ma non è l'unica pista cinese: alla società rossonera sarebbe interessato anche Li Ka Shing, amministratore del colosso delle telecomunicazioni Hutchison Whampoa.